Camere di commercio, Lo Bello: con la riforma si apre una fase nuova

(Teleborsa) – Un passaggio “determinante” di un percorso di modernizzazione che rafforzerà il sistema delle Camere di commercio italiane. Questa l’opinione del presidente di Unioncamere, Ivan Lo Bello, in merito alla riforma delle Camere di commercio varata dal Consiglio dei Ministri di ieri.

“Quello di ieri è un passaggio determinante di un percorso iniziato due anni fa – precisa Lo Bello – dopo il taglio del diritto camerale”.
“Un provvedimento che chiude una fase di incertezza della vita del sistema camerale italiano e ne apre una del tutto nuova. Il decreto del Governo – prosegue Lo Bello – oltre alle tradizionali funzioni delle Camere (dalla tenuta del Registro delle imprese al sostegno di imprese e territori, alla realizzazione su delega dei Comuni dello Sportello unico per le attività produttive, ecc.) affida al sistema camerale dei compiti nuovi in particolare in materia di orientamento, di alternanza scuola-lavoro, di supporto all’incontro fra domanda e offerta di lavoro. Compiti questi di grande rilievo per l’Italia e che in importanti Paesi europei, come la Germania, le Camere di commercio svolgono con ottimi risultati”.

Camere di commercio, Lo Bello: con la riforma si apre una fase nu...