Cambio ai vertici di Axa, Henry de Castries se ne va a sorpresa

(Teleborsa) – Terremoto nel gruppo delle assicurazioni Axa. Il numero uno, Henry de Castries, dopo una lunga carriera durata ben 27 anni, lascia l’azienda dove fino ad oggi ricopriva le cariche di presidente e amministratore delegato.

Lo ha fatto sapere la stessa Axa, in un nota, precisando che le dimissioni scatteranno il prossimo 1° settembre.

Scatta ora il tito-nomine per sostituire de Castries. Secondo il giornale britannico Sunday Times, de Castries sarebbe il favorito per prendere la guida del colosso bancario HSBC.

de Castries sarà rimpiazzato da Denis Duverne, che assumerà la carica di presidente non esecutivo del Cda e da Thomas Buberl che diventerà amministratore delegato. Il consiglio di amministrazione di Axa ha, infatti, deciso di separare le due funzioni durante una riunione straordinaria il 19 marzo.

La mossa del top manager di Axa, arriva a pochi giorni dalla nomina di Philippe Donnet come amministratore delegato in Assicurazioni Generali al posto di Mario Greco, che approderà al gruppo Zurich.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cambio ai vertici di Axa, Henry de Castries se ne va a sorpresa