Cambi, l’euro scende a 1,14 sul dollaro

(Teleborsa) – Perde terreno l’euro nei confronti del biglietto verde con la situazione dei conti pubblici italiani che resta sorvegliata speciale degli investitori. Ieri il Governo ha annunciato una riduzione graduale del rapporto deficit/PIL dal 2,4% del 2019 all’1,8% nel 2021.

Il cross eur/usd vale 1,1496 dollari dopo aver toccato il bottom intraday a quota 1,1462.

Gli investitori iniziano ad ipotizzare un’accelerazione nel ritmo di rialzo dei tassi, negli Stati Uniti, complici i toni da falco utilizzati dal governatore Fed, Jerome Powell, che ha parlato di “solido outlook” della crescita statunitense. Sul fronte macro, gli addetti ai lavori guardano ai segnali di forza dell’economia americana, in attesa del Job Report di settembre in uscita domani.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cambi, l’euro scende a 1,14 sul dollaro