Cambi, l’euro balza oltre la soglia degli 1,10 dollari

(Teleborsa) – L’euro continua a correre, in gran parte galvanizzato dalla debolezza del dollaro. La valuta unica, estendendo la performance della vigilia, si è portata a 1,1044 dollari in rialzo dello 0,59%. La moneta unica così sfonda per la prima volta da sei mesi la soglia di 1,10 contro dollaro.  

L’euro stamattina ha anche reagito positivamente ai dati del PIL dell’Eurozona, che conferma un tasso di crescita dello 0,5%, in linea con le attese.

Per contro, il biglietto verde continua a scontare le tensioni con la Corea del Nord ed i deludenti dati sui consumi pubblicati venerdì scorso, ma anche la possibilità sempre più concreta di un cambio di rotta della Fed nel caso in cui l’amministrazione trump decidesse per una non riconferma del Presidente Janet Yellen. L’ipotesi è apparsa più concreta di recente. 

Cambi, l’euro balza oltre la soglia degli 1,10 dollari