Cambi, euro sotto 1,09 dollari per la prima volta in due settimane

(Teleborsa) – Le prese di profitto colpiscono la moneta unica volata nei giorni scorsi oltre quota 1,10 dollari, trovando sostegno dalla vittoria di Emmanuel Macron alle presidenziali francesi. 

Il cambio euro/dollaro scambia ora a 1,0898 mentre si mantiene in vantaggio contro le altre valute, quali franco svizzero e yen.

Archiviati, infatti, i timori per il futuro politico del Vecchio Continente, gli analisti tornano a guardare le politiche monetarie divergenti in UE e USA. In particolare, stimano un rialzo dei tassi USA, già nel prossimo meeting in calendario a giugno, mentre sul fronte BCE prevedono che la Banca Centrale guidata da Mario Draghi inizierà il tapering a fine anno.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cambi, euro sotto 1,09 dollari per la prima volta in due settiman...