Caltagirone: Vianini Industria potrebbe diventare una Siiq

(Teleborsa) – Vianini Industria potrebbe cambiare veste e diventare una Siiq, società d’investimento immobiliare quotata. Lo ha affermato il presidente del gruppo Caltagirone, Francesco Gaetano Caltagirone, sottolineando che la trasformazione in Siiq della controllata “è una mera possibilità, un’ipotesi di un percorso eventuale che può avvenire in prospettiva, con una legislazione favorevole che elimini le tasse sulle Siiq che prendono reddito dagli affitti. Se si trasformasse in Siiq il risultato aumenterebbe ulteriormente per effetto dei risparmi fiscali”.

Vianini Industria, ha spiegato Caltagirone dopo il via libera dell’assemblea degli azionisti al bilancio del 2015, è “in attesa di trovare uno sbocco industriale per continuare il percorso. Nel nostro Paese c’è carenza di società con una struttura industriale per la locazione di appartamenti residenziali: in Germania ne esistono molte, in Italia no”. Per questo, ha aggiunto l’imprenditore romano, “Vianini Industria ha deciso di procedere all’acquisto di una partecipazione totalitaria di una società che ha 2.200 appartamenti a Roma tutti nuovi. Ci attendiamo che nei prossimi esercizi potremo avere soddisfazioni rilevanti da questo cambiamento. In Italia non ci sono concorrenti e Vianini Industria è un’antesignana”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caltagirone: Vianini Industria potrebbe diventare una Siiq