Caltagirone Editore torna in utile nei primi sei mesi

(Teleborsa) – I primi sei mesi dell’esercizio 2021 di Caltagirone Editore hanno registrato un miglioramento di tutte le principali voci del conto economico rispetto al corrispondente periodo del 2020. I Ricavi si sono attestati a 55,8 milioni di euro in crescita del 2,1% rispetto al corrispondente periodo del 2020 per effetto dell’incremento dei ricavi pubblicitari al netto della riduzione di quelli diffusionali.

Il Margine operativo lordo è risultato positivo per 3,1 milioni di euro (negativo per 1,8 milioni euro al 30 giugno 2020). Il Risultato operativo è stato negativo per 528 mila euro (negativo per 27,5 milioni di euro nel primo semestre 2020) e comprende ammortamenti per 3,3 milioni di euro (3,2 milioni di euro al 30 giugno 2020), accantonamenti per rischi per 52 mila euro (30 mila euro al 30 giugno 2020) e la svalutazione di crediti per 271 mila euro (468 mila euro al 30 giugno 2020).

Il Risultato netto è stato positivo per 16,2 milioni di euro (negativo per 18,2 milioni euro al 30 giugno 2020) anche per effetto dell’utilizzo delle norme per il riallineamento operato da alcune controllate.

La Posizione finanziaria netta è pari a 78,8 milioni di euro in decremento di 7,2 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2020 per effetto principalmente di investimenti in azioni quotate al netto dei dividendi incassati su azioni quotate e del positivo flusso di cassa operativo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caltagirone Editore torna in utile nei primi sei mesi