California, entro il 2045 solo energia rinnovabile

(Teleborsa) – La California ha stabilito una data: entro il 2045 sarà uno Stato completamente a energia rinnovabile, aggiungendosi  alle Hawaii, il cui provvedimento è già diventato legge  fissando l’obiettivo carbon-free entro alla medesima data. 

La Camera del Golden State ha, infatti, approvato una proposta di legge che prevede l’abbandono dei combustibili fossili entro 27 anni e ha fissato l’obiettivo di raggiungere il 60% di energia da fonti rinnovabili entro il 2030. Il Senato ha già passato la sua versione della legge e nei prossimi giorni dovrebbe essere messo a punto il testo finale, per la firma del governatore democratico Jerry Brown.

La California è la quinta economia al mondo e la sua decisione potrebbe avere effetti al di là dello Stato, visto che lo scorso anno è stato importato circa il 30% della sua elettricità. 

Anche Facebook si “rinnova” – Intanto, un colosso dell’informatica potrebbe aggiungersi, in tempi abbastanza brevi, alle grandi società del settore, come Google e Apple, che hanno già annunciato di utilizzare soltanto energia “verde”.

In una breve nota, infatti, Facebook ha comunicato di voler acquistare esclusivamente elettricità pulita per tutte le sue attività entro il 2020, diventando uno dei principali acquirenti aziendali di kilowattora eolici e solari su scala globale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

California, entro il 2045 solo energia rinnovabile