Cairo, nel primo trimestre utili a 2,7 milioni

(Teleborsa) – Pubblicata la trimestrale del Gruppo Cairo che, nel periodo chiuso al 31 marzo 2019, ha conseguito un risultato netto pari a 2,7 milioni di euro, valore non influenzato dall’applicazione del nuovo principio contabile internazionale IFRS 16 ma comunque in calo rispetto ai 3,4 milioni registrati nel periodo analogo del 2018. I Ricavi consolidati lordi si sono attestati a 287,5 milioni di euro e anche essi hanno palesato una riduzione del valore in confronto ai 301,4 milioni ottenuti nei primi tre mesi dell’anno scorso.

Il margine operativo lordo e il risultato operativo si sono attestati rispettivamente a 26,6 milioni e 9 milioni di euro. Senza considerare gli effetti del nuovo principio contabile IFRS 16, questi si sarebbero rispettivamente stati pari a 19,1 milioni e 7,9 milioni. Nonostante la variazione dovuta all’applicazione del nuovo principio, entrambi risultano in contrazione rispetto ai 25,1 milioni e ai 10,1 milioni di euro ottenuti nel periodo analogo 2018, con un decremento dovuto anche all’effetto degli oneri e proventi non ricorrenti netti

Il risultato netto di pertinenza del Gruppo si è palesato al 31 marzo 2019 a 2,7 milioni, anch’esso in contrazione sui 3,4 milioni del periodo di confronto.

Al momento in titolo di Cairo Comunication ha chiuso in rialzo dello 0,95% a Piazza Affari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cairo, nel primo trimestre utili a 2,7 milioni