Cagliari scelta per forum internazionale Connect 2019 su turismo e trasporti

(Teleborsa) – È ufficiale: dal 5 al 7 giugno 2019 Cagliari sarà al centro dell’attenzione dell’industria aeronautica grazie al forum CONNECT 2019. Circa 600 professionisti del settore del trasporto aereo arriveranno in città per partecipare all’evento, pronti a costruire alleanze e collaborazioni che daranno impulso al futuro del trasporto aereo europeo nei prossimi anni.

Questo importante risultato è nato dalla collaborazione tra l’Assessorato regionale del Turismo e SOGAER, la società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, che hanno lavorato nei mesi scorsi per assicurarsi questo prestigioso evento.

Connect è un evento internazionale a cadenza annuale, cui partecipano compagnie aeree, aeroporti ed enti turistici europei per pianificare nuove rotte e consolidare quelle esistenti. La sede dell’evento cambia di anno in anno, per mettere in risalto ad ogni edizione un nuovo mercato in grado di contribuire fattivamente alla crescita dell’industria aeronautica. La scelta di Cagliari e della Sardegna come host è stata fatta dagli organizzatori nel corso dell’ultimo workshop, tenutosi la scorsa settimana a Tbilisi in Georgia: una decisione che ha tenuto conto, tra gli altri aspetti, delle innegabili potenzialità del mercato italiano e sardo di settore e dell’appeal turistico internazionale della Sardegna.

“Ospitare l’edizione 2019 di Connect è una grande opportunità per la Sardegna”, ha dichiarato Barbara Argiolas, assessore al Turismo, mettendo in luce il forte collegamento che c’è fra turismo e trasporti e ricordando che sono in piedi importanti collaborazioni con UnionCamere Sardegna e gli aeroporti sardi, che integrano strategie e le azioni volte ad accrescere il posizionamento della Sardegna nei mercati internazionali come meta capace di soddisfare molte domande di vacanza.

Gabor Pinna, presidente di SOGAER, società di gestione del principale aeroporto sardo, ha ricordato che “nel 2017 l’Aeroporto di Cagliari ha impresso una decisa accelerazione all’incremento dei flussi turistici verso la Sardegna battendo tutti i record storici e arrivando per la prima volta a superare i quattro milioni di passeggeri annui”.

“Il traguardo – che per noi rappresenta il punto di partenza per l’ulteriore sviluppo del traffico e della qualità dei nostri servizi aeroportuali – è stato raggiunto grazie a un’oculata politica di espansione nei mercati internazionali, perseguita negli ultimi anni attraverso la partecipazione alle più importanti fiere e meeting di settore”, ha aggiunto.

“Come aeroporto puntiamo a soddisfare in maniera sempre più efficace la richiesta di collegamenti diretti con le principali destinazioni in Italia e in Europa: abbiamo attuato strategie volte al conseguimento di questo obiettivo e ora cominciamo a vedere i frutti del lavoro fatto negli ultimi anni”, ha confermato Alberto Scanu, amministratore delegato di SOGAER., sottolineando che “l’evento CONNECT darà al territorio una ribalta internazionale unica nel suo genere e farà nascere innumerevoli opportunità per la valorizzazione della Sardegna come meta turistica”.

Cagliari scelta per forum internazionale Connect 2019 su turismo e&nbs...