CAD IT, CdA conferisce deleghe agli amministratori

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione CAD IT ha conferito le deleghe di poteri agli amministratori, determinando i compensi degli amministratori esecutivi. Il Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica sino alla data dell’Assemblea chiamata ad approvare il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2018, risulta così composto:

1. Paolo Dal Cortivo (presidente e amministratore delegato) 2. Giulia Dal Cortivo (vicepresidente e amministratore delegato) 3. Debora Cremasco (amministratore non esecutivo e indipendente) 4. Flavio Piva (amministratore non esecutivo e indipendente) 5. Lamberto Lambertini (amministratore non esecutivo) 6. Cecilia Rossignoli (amministratore non esecutivo) 7. Luigi Marco Libroia (amministratore non esecutivo e indipendente).

A Paolo Dal Cortivo sono stati conferiti in qualità di presidente tutti i poteri di ordinaria e di straordinaria amministrazione, esclusi soltanto quelli riservati all’assemblea o al consiglio di amministrazione per norma di legge, nonché quelli riservati alla competenza esclusiva del consiglio di amministrazione.

Il Consiglio di Amministrazione di CAD IT ha inoltre costituito il Comitato Controllo e Rischi e quello per la Remunerazione e per le Proposte di Nomina, con durata commisurata alla durata del Consiglio di Amministrazione.

Il Board ha infine dato avvio al processo di fusione tra CAD IT e la sua controllante Quarantacinque S.p.A., provvedendo alla nomina di Deloitte Financial Advisory quale consulente finanziario e Legance Avvocati Associati quale consulente legale.Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di sottoporre al Tribunale di Verona apposita istanza per la nomina dell’esperto che sarà chiamato, tra l’altro, a rendere il giudizio di congruità sul rapporto di cambio che sarà determinato dal Consiglio di Amministrazione delle società partecipanti alla fusione.

CAD IT, CdA conferisce deleghe agli amministratori