C’è un po’ più di fiducia tra i consumatori tedeschi

(Teleborsa) – Qualche sensibile segnale di miglioramento si osserva nella fiducia dei consumatori tedeschi, che nel mese di aprile dovrebbe migliorare un po’ nonostante i timori per il rallentamento dell’economia mondiale alla luce delle tensioni geopolitiche ma anche per la forte volatilità dei mercati finanziari ed il crollo del prezzo del petrolio.

L’indice GFK, un indicatore anticipatore del sentiment basato su un campione di 2.000 intervistati, dovrebbe salire a 9,7 punti dai 9,4 precedenti.

Il dato, reso noto dal GFK Institute, che mensilmente conduce l’inchiesta, risulta leggermente superiore alle aspettative degli analisti che erano per 9,4 punti.

Tale dato è stato diffuso a pochi giorni dall’IFO, indice che misura la fiducia delle imprese tedesche e che è apparso in leggero calo per il mese di aprile.

C’è un po’ più di fiducia tra i consumatori&...