Buzzi Unicem, volumi di vendita in crescita in primo trimestre. Ricavi stabili

(Teleborsa) – Nei primi tre mesi del 2021 Buzzi Unicem ha registrato quantità vendute in aumento del 3% nel settore cemento e stabili nel settore calcestruzzo preconfezionato (+0,8%). La gestione è stata positiva in Italia (grazie al favorevole confronto con lo stesso periodo dell’esercizio precedente”, in Russia e Stati Uniti d’America, mentre le le vendite di cemento sono diminuite in Germania ed Europa Orientale (Polonia in particolare), anche a causa di un febbraio particolarmente rigido. I ricavi netti consolidati sono stati pari a 682,6 milioni di euro, in calo dello 0,8% rispetto ai 688,5 milioni dei primi tre mesi 2020.

L’indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2021 ammonta a 230,7 milioni, in riduzione di 10,9 milioni rispetto a fine dicembre 2020. Sul dato hanno inciso investimenti industriali per complessivi 46,2 milioni (83,1 milioni il corrispondente valore nel 2020), sottolinea la società.

Nei primi tre mesi dell’anno il fatturato in Italia è passato da 114,7 a 138,5 milioni (+20,7%), con un “rafforzamento della domanda trainato dalla dinamica positiva del comparto recupero abitativo e dei lavori pubblici”. I prezzi di vendita si sono confermati in aumento. Il settore del calcestruzzo preconfezionato ha registrato un recupero ancora più marcato, con prezzi anch’essi in miglioramento.

Per quanto riguarda il proseguimento dell’anno, Buzzi Unicem ritiene “opportuno confermare l’evoluzione prevista con l’approvazione del bilancio 2020, ovvero una diminuzione del margine operativo lordo ricorrente rispetto agli ottimi risultati ottenuti nell’esercizio 2020”. “I segnali che provengono dall’evoluzione della domanda, soprattutto in Italia e Stati Uniti d’America, sono incoraggianti ma desta preoccupazione il quadro di inflazione settoriale che riguarda molti fattori di costo (in particolare combustibili, energia, diritti di emissione CO2)”, viene sottolineato.

(Foto: © sergwsq / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buzzi Unicem, volumi di vendita in crescita in primo trimestre. Ricavi...