Buzzi Unicem, fatturato 2020 in linea con anno precedente

(Teleborsa) – Buzzi Unicem chiude l’esercizio 2020 con un fatturato passato da 3.221,4 a 3.222,4 milioni. Le variazioni dei tassi di cambio, costituite principalmente dalla svalutazione del rublo, della hryvnia ucraina e del dollaro, particolarmente evidente nella seconda metà dell’anno – spiega la società nella nota dei conti – hanno avuto un “impatto complessivamente sfavorevole di 69,2 milioni. Pertanto, a cambi e perimetro costanti l’aumento del fatturato sarebbe stato di 1,8%”.

L’indebitamento finanziario netto a fine 2020 ammonta a 241,6 milioni, in diminuzione di 326,2 milioni rispetto ai 567,8 milioni di fine 2019. Il miglioramento della posizione finanziaria netta rispetto al livello dell’esercizio precedente – precisa Buzzi – è stato realizzato grazie al “favorevole andamento del flusso di cassa generato” dall’attività operativa ed all’incasso del dividendo di 143 milioni, riferito alla vendita di tutte le attività della collegata Kosmos Cement, già nel primo trimestre. La posizione finanziaria netta sopra indicata “considera il debito per il dividendo straordinario collegato all’operazione di conversione delle azioni di risparmio, pari a circa 144 milioni, già saldato ad inizio febbraio 2021”.

Previsione 2020
Le condizioni climatiche dell’ultimo trimestre sono state, nel complesso, favorevoli – spiega la società -. “Grazie all’esperienza acquisita nel primo semestre dell’anno, la seconda ondata della pandemia è stata gestita dai governi in modo meno penalizzante, con riferimento sia alla gestione sanitaria sia a quella dell’attività economica. Nel periodo ottobre – dicembre le nostre vendite hanno sopravanzato il livello dell’anno precedente, particolarmente in Stati Uniti d’America, Russia e Italia. Il livello dei prezzi è rimasto stabile e la risalita dei fattori energetici ha avuto, per il momento, un impatto sfavorevole limitato sui costi di produzione”. Sulla base delle informazioni preliminari disponibili, “prevediamo che il bilancio consolidato dell’esercizio 2020 si chiuda con un margine operativo lordo ricorrente di circa 780 milioni di euro”.

(Foto: © sergwsq / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buzzi Unicem, fatturato 2020 in linea con anno precedente