Buzzi Unicem, cresce utile netto nel 1° semestre

(Teleborsa) – Buzzi Unicem ha annunciato risultati semestrali in miglioramento, a dispetto del calo delle vendite di cemento e clinker (-3,4%). Una contrazione concentrato in Italia ed Europa Occidentale, a causa delle difficoltà poste dall’emergenza Covid-19, che è stato compensato dall’effetto prezzi positivo e dall’andamento generalmente favorevole dei costi di produzione

Il fatturato è quindi risultato pressoché stabile a 1.520 milioni (1.519 milioni nel 2019), mentre il margine operativo lordo si è portato a 314 milioni (+8.3% a parità di condizioni). Effetto cambio positivo per 11 milioni sui ricavi e 3 milioni sul margine operativo lordo, dovuto alla rivalutazione del dollaro e della hryvnia.

Il conto economico del semestre ha chiuso con un utile netto di 216,7 milioni, rispetto ai 134,7 milioni nello stesso periodo del 2019.

Per l’intero esercizio 2020, Buzzi prevede una variazione sfavorevole del margine operativo lordo ricorrente compresa tra il 5% ed il 10%.

(Foto: © sergwsq / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buzzi Unicem, cresce utile netto nel 1° semestre