Buzzi Unicem, CdA approva conti 2020. Dividendo di 25 centesimi

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Buzzi Unicem ha approvato il bilancio 2020, confermando i dati preliminari diffusi il mese scorso. La società ha registrato un fatturato di 3.222 milioni, invariato rispetto al 2019, e un utile netto degli azionisti di 560 milioni di euro, in crescita del 45% rispetto all’esercizio precedente.

L’indebitamento finanziario netto del gruppo a fine 2020 si è attestato a 241,6 milioni, in riduzione di 326,2 milioni rispetto a 567,8 milioni di fine 2019 (grazie alla generazione di cassa operativa e la dismissione di Kosmos Cement). Il patrimonio netto al 31 dicembre 2020, inclusa la quota spettante agli azionisti terzi, si è attestato a 3.603,0 milioni contro 3.690,8 milioni di fine 2019.

Per quanto riguarda il 2021, Buzzi Unicem prevede un miglioramento delle vendite in Italia, anche grazie al confronto con un 2020 molto condizionato dalla pandemia, volumi di vendita in leggero arretramento in Europa centrale, mentre negli Stati Uniti le prospettive di ripresa economica per l’anno in corso dovrebbero riflettersi solo parzialmente sulla crescita degli investimenti in costruzioni, previsti in moderato sviluppo, sottolinea la società. A livello consolidato le previsioni per il 2021 vedono una diminuzione del margine operativo lordo ricorrente.

Il CdA proporrà all’assemblea un dividendo di 25 centesimi per ogni azione ordinaria.

(Foto: © sergwsq / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buzzi Unicem, CdA approva conti 2020. Dividendo di 25 centesimi