Buy Puglia 2017, a Bari il B2B del turismo

(Teleborsa) – La Puglia sale alla ribalta con la sua offerta turistica al Buy Puglia 2017, un appuntamento che celebra la regione in tutte le sue sfumature – paesaggio, natura, arte e cultura, enogastronomia, mice e wedding – presentandola a un pubblico internazionale di Buyers selezionati a cui si vuole fare sperimentare, conoscere e scegliere la Puglia come destinazione turistica.

La quinta edizione del Buy Puglia – Meeting & Travel Experience, ideato e organizzato dall’Agenzia regionale Puglia – promozione come occasione d’incontro e scambio tra i buyer internazionali (tour operator, agenzie di viaggio, agenzie di viaggio on line, Organizzatori di meeting, congressi ed eventi, ecc.) e le imprese turistiche pugliesi, è un canale di comunicazione diretto per stringere partnership strategiche. A sottolinearlo è l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Loredana Capone.

Per il Business Meeting sono previsti 2000 incontri di lavoro in cui oltre 200, tra Buyer e Seller, si incontrano per scoprire, comprare e vendere la destinazione Puglia.

Il B2B si svolgerà presso il business center dell’Aeroporto di Bari il giorno 27 Ottobre.

L’obiettivo, ribadito nel Piano Strategico del turismo Puglia 365, è quello di intercettare nuovi mercati a grande potenziale di sviluppo per il turismo pugliese e proporre, anche nei mercati già consolidati, una Puglia365, da scoprire tutto l’anno, anche fuori dalla stagione estiva.

L’edizione 2017 ospita buyer provenienti da più di venticinque Paesi del globo. Ampia presenza dal Nord America con venti operatori dal Canada e dagli Stati Uniti; alta la partecipazione da parte dei grandi Tour operator del Nord Europa, in particolare da Germania, Regno Unito, Austria, Repubblica Ceca e Francia. Dai mercati long-haul l’evento ospiterà buyer provenienti dall’India, dalla Cina, dalla Corea del Sud, dal Brasile, dall’Argentina, dalla Russia e da altri mercati potenzialmente strategici per la Puglia: Sud Africa, Israele e Thailandia.

Grande la collaborazione con Aeroporti di Puglia. Sei le compagnie aeree presenti al Buy Puglia: Vueling, Aegean Airlines, Air Dolomiti, Volotea, Turkish Airlines, Ryanair. Ciascuna con un desk personalizzato all’interno dell’area B2B. Prima degli incontri business to business, la consueta Travel Experience con tre giornate di Educational Tour esperienziale per i Buyer previste dal 23 sera al 26 ottobre.

Il business center dell’Aeroporto di Bari ospita il 26 ottobre Buy Puglia Investment & Education, momento di formazione interamente dedicata agli operatori turistici pugliesi, attraverso quattro aree tematiche: investment e sviluppo alberghiero, marketing, distribuzione e ospitalità. L’internazionalizzazione del turismo pugliese ha un trend di crescita deciso e costante (+60% dell’incoming dal 2007); le prime stime dell’Osservatorio regionale sul Turismo confermano un’ulteriore crescita del turismo straniero in Puglia: + 5% per gli arrivi e + 9% per i pernottamenti nei primi mesi del 2017 rispetto agli stessi mesi del 2016 e un +7% di strutture ricettive. La Puglia è diventata in questi anni una delle mete europee più ambite dai turisti di tutto il mondo: Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi e Stati Uniti sono i 7 mercati stranieri più consistenti in termini di arrivi.

Buy Puglia 2017, a Bari il B2B del turismo