Buongiorno dalla Borsa 9 settembre 2020

(Teleborsa) – A picco Wall Street in chiusura di seduta, con il Dow Jones che accusa un ribasso del 2,25%; sulla stessa linea, il Nasdaq 100 è crollato del 4,77%, scendendo fino a 11.068,26 punti. Si è mossa in territorio negativo Tokyo, in ribasso dell’1,04%, archiviando la giornata a 23.032,5 punti. Chiude sulla parità Shenzhen, che propone sul finale un +0,07% e archivia gli scambi a 13.293,3 punti.

Lieve aumento per il FTSE MIB, al pari delle principali Borse Europee, che si muovono sulla parità. Andamento positivo per Francoforte, che avanza di un discreto +0,74%; performance modesta per Londra, che mostra un moderato rialzo dello 0,55%; composta Parigi, che cresce di un modesto +0,52%.

Risultato positivo a Piazza Affari per il settore telecomunicazioni, con un +1,66% sul precedente. Brilla Inwit, che passa di mano con un aumento del 3,29%.

Distribuito il dato sui Prezzi al Consumo della Cina, pari a 2,4%. È previsto domani sia dalla Francia che dall’Italia l’annuncio della Produzione industriale. Sempre domani, in Giappone, saranno pubblicati gli Ordini macchinari core.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 9 settembre 2020