Buongiorno dalla Borsa 9 marzo 2020

(Teleborsa) – Sessione negativa per Wall Street, con il Dow Jones che lascia sul parterre lo 0,98%; sulla stessa linea, si abbattono le vendite sul Nasdaq 100, che chiude la giornata a 8.530,34 punti, in forte calo dell’1,63%. Pesante il Nikkei 225 (-5,07%), come l’indice cinese (-1,10%).

Si muove all’insegna del ribasso la seduta finanziaria delle borse europee, mentre Piazza Affari resiste alle vendite generalizzate europee. Sensibili perdite per Francoforte, in calo del 3,37%; tonfo di Londra, che mostra una caduta dell’1,64%; in apnea Parigi, che arretra del 4,14%.

Peggiore tra i settori, sensibili ribassi si manifestano nel comparto immobiliare, che riporta una flessione di -8,47%. Affonda sul mercato Coima Res, che soffre con un calo del 9,91%.

Annunciata la Produzione industriale della Germania, pari a 3%. Pubblicato il PIL del Giappone, pari a -1,8%. Sono previsti domani dalla Cina l’annuncio dei Prezzi al Consumo, e dall’Unione Europea quello del PIL.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 9 marzo 2020