Buongiorno dalla Borsa 8 gennaio 2020

(Teleborsa) – A New York, si è mosso sotto la parità il Dow Jones, che scende a 28.583,68 punti, con uno scarto percentuale dello 0,42%; al contrario, incolore il Nasdaq 100, che archivia la seduta a 8.846,45 punti, sui livelli della vigilia. Pessimo il Nikkei 225 (-1,57%); positivo l’indice cinese (+1,22%).

Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, colpiti da vendite sparse. Giornata fiacca per Francoforte, che segna un calo dello 0,52%; tentenna Londra, che cede lo 0,46%; piccola perdita per Parigi, che scambia con un -0,55%.

Il settore tecnologia, con il suo -1,79%, si attesta come peggiore del mercato. Ribasso scomposto per Eems, che esibisce una perdita secca del 5,94% sui valori precedenti.

In Germania, il valore degli Ordini dell’Industria è -1,3%. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione degli Occupati ADP e delle Scorte di Petrolio. Domani, in Cina, saranno pubblicati i Prezzi al Consumo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 8 gennaio 2020