Buongiorno dalla Borsa 4 marzo 2021

(Teleborsa) – Sessione debole per il listino USA, che termina con un calo dello 0,39% sul Dow Jones; sulla stessa linea, profondo rosso per il Nasdaq 100, che si ferma a 12.683,33 punti, in netto calo del 2,88%. Affonda sul mercato Tokyo, che esibisce un -2,13% e chiude la seduta a 28.930,1 punti. Shenzhen amplia la performance positiva dell’1,23% e chiude a 14.932,4 punti.

Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, che fanno un passo indietro. Piccola perdita per Francoforte, che scambia con un -0,34%; sostanzialmente debole Londra, che registra una flessione dello 0,51%; tentenna Parigi, che cede lo 0,22%.

Il settore tecnologia, con il suo -1,59%, si attesta come peggiore del mercato. A picco Esprinet, che presenta un pessimo -2,45%.

È previsto stamattina dall’Unione Europea l’annuncio sia delle Vendite al Dettaglio, che del Tasso di Disoccupazione. Ancora questo pomeriggio è in programma il dato sulle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione degli Stati Uniti. Si attende dall’Italia la diffusione delle Vendite al Dettaglio, previsto domani.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 4 marzo 2021