Buongiorno dalla Borsa 31 maggio 2019

(Teleborsa) – Chiusura sulla parità per la Borsa di New York, con il Dow Jones che si attesta a 25.169,88 punti; al contrario, il Nasdaq 100 procede a piccoli passi, avanzando a 7.245,4 punti. In forte calo il Nikkei 225 (-1,63%), come l’indice cinese (-0,74%).

Seduta difficile per Piazza Affari, che scambia in netto calo, in accordo con gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti. Soffre Francoforte, che evidenzia una perdita dell’1,26%; si concentrano le vendite su Londra, che soffre un calo dello 0,81%; preda dei venditori Parigi, con un decremento dell’1,11%.

Peggiore tra i settori, sensibili ribassi si manifestano nel comparto materie prime, che riporta una flessione di -5,15%. Retrocede molto Tenaris, che esibisce una variazione percentuale negativa del 5,01%.

In Giappone, il valore del Tasso di Disoccupazione è 2,4%.

Si attende stamattina dall’Italia la diffusione dei Prezzi alla Produzione e dei Prezzi al Consumo. In Germania sempre questo pomeriggio i mercati sono in attesa dei Prezzi al Consumo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 31 maggio 2019