Buongiorno dalla Borsa 30 maggio 2019

(Teleborsa) – Scambi in ribasso per la Borsa di New York, che accusa una flessione dello 0,87% sul Dow Jones; sulla stessa linea, chiude in retromarcia il Nasdaq 100, che scivola a 7.216,86 punti. In frazionale calo il Nikkei 225 (-0,29%), come l’indice cinese (-0,28%).

Lieve aumento per il FTSE MIB, al pari delle principali Borse Europee. Vendite a piene mani su Francoforte, che soffre un decremento dell’1,57%; ferma Londra, che segna un quasi nulla di fatto; composta Parigi, che cresce di un modesto +0,4%.

In luce sul listino milanese il comparto materie prime, con un +1,39% sul precedente. Punta con decisione al rialzo la performance di Tenaris, con una variazione percentuale dell’1,41%.

È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia delle Scorte di Petrolio, che del PIL. I mercati sono in attesa delle Vendite al Dettaglio della Germania, in previsione domani. I mercati sono in attesa dei Prezzi al Consumo sempre della Germania, in previsione sempre domani nel pomeriggio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 30 maggio 2019