Buongiorno dalla Borsa 3 gennaio 2020

(Teleborsa) – A Wall Street, il Dow Jones ha terminato la giornata con un aumento dell’1,16%, a 28.868,8 punti; sulla stessa linea, giornata brillante per il Nasdaq 100, che termina a 8.872,22 punti. In discesa il Nikkei 225 (-0,76%); balza in alto l’indice cinese (+1,99%).

Giornata negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che fanno un passo indietro. Sotto pressione Francoforte, con un forte ribasso dello 0,89%; giornata fiacca per Londra, che segna un calo dello 0,36%; tentenna Parigi, con un modesto ribasso dello 0,55%.

Peggiore tra i settori, sensibili ribassi si manifestano nel comparto tecnologia, che riporta una flessione di -0,78%. Affonda sul mercato Eems, che soffre con un calo del 2,78%.

Sono previsti questo pomeriggio dalla Germania l’annuncio dei Prezzi al Consumo, e dagli Stati Uniti quello dell’ISM manifatturiero.
Sempre stamattina si attende dalla Germania l’annuncio sul Tasso di Disoccupazione, e dall’Unione Europea la diffusione di M3.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 3 gennaio 2020