Buongiorno dalla Borsa 28 agosto 2019

(Teleborsa) – Chiusura in frazionale ribasso per Wall Street, con il Dow Jones che lascia sul parterre lo 0,47%; al contrario, rimane intorno alla linea di parità il Nasdaq 100, che chiude la giornata a 7.566,03 punti. Senza direzione il Nikkei 225 (+0,11%); effervescente l’indice cinese (+1,86%).

Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, che fanno un passo indietro. Giornata fiacca per Francoforte, che segna un calo dello 0,45%; tentenna Londra, che cede lo 0,37%; piccola perdita per Parigi, che scambia con un -0,51%.

Il settore costruzioni, con il suo -1,05%, si attesta come peggiore del mercato. Retrocede Buzzi Unicem, con un ribasso dell’1,71%.

È previsto stamattina dall’Unione Europea l’annuncio di M3. È previsto ancora questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio delle Scorte di Petrolio. Domani, in Germania, sarà pubblicato il Tasso di Disoccupazione. Si attende sempre dalla Germania la diffusione dei Prezzi al Consumo, previsto sempre domani nel pomeriggio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 28 agosto 2019