Buongiorno dalla Borsa 26 settembre 2019

(Teleborsa) – Lieve aumento per la Borsa di Wall Street, con il Dow Jones che sale dello 0,61% a 26.970,71 punti; sulla stessa linea, il Nasdaq 100 guadagna l’1,21% rispetto alla seduta precedente, chiudendo a 7.803,54 punti. Sulla parità il Nikkei 225 (+0,13%); in rosso l’indice cinese (-1,43%).

Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente. L’incertezza si ha anche sulla piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità. Trascurata Francoforte, che resta incollata sui livelli della vigilia; incolore Londra, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente; nulla di fatto per Parigi, che passa di mano sulla parità.

Il settore bancario, con il suo -0,38%, si attesta come peggiore del mercato. Si muove verso il basso Banca Profilo, con una flessione dell’1,52%.

È previsto domani dall’Italia l’annuncio dei Prezzi alla Produzione su base sia mensile che annuale. Si attende dall’Unione Europea la diffusione di M3, previsto stamattina. Negli Stati Uniti ancora questo pomeriggio i mercati sono in attesa del PIL.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 26 settembre 2019