Buongiorno dalla Borsa 26 marzo 2020

(Teleborsa) – Giornata di forti guadagni per Wall Street, con il Dow Jones in rialzo del 2,39%; al contrario, il Nasdaq 100 ha perso l’1,11%, terminando la seduta a 7.469,62 punti. Depresso il Nikkei 225 (-4,51%); ottima la prestazione dell’indice cinese (+3,22%).

Tutte in forte calo le principali Borse europee. Giornata “no” anche per il listino milanese, che tuttavia mostra cali meno consistenti. In apnea Francoforte, che arretra dell’1,71%; lettera su Londra, che registra un importante calo del 2,64%; tonfo di Parigi, che mostra una caduta dell’1,87%.

In fondo alla classifica degli indici settoriali troviamo il comparto tecnologia con un calo di -2,85%. Si muove in profondo rosso STMicroelectronics, che è in forte flessione, mostrando una perdita del 2,85% sui valori precedenti. Nel Regno Unito, il valore delle Vendite al Dettaglio è -0,3%.

I mercati sono in attesa di M3 dell’Unione Europea, in previsione stamattina. È previsto sempre questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio del PIL. Sempre negli Stati Uniti domani nel pomeriggio i mercati sono in attesa della Fiducia Consumatori dell’Università del Michigan.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 26 marzo 2020