Buongiorno dalla Borsa 23 gennaio 2020

(Teleborsa) – Wall Street archivia la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,03% sul Dow Jones; al contrario, il Nasdaq 100 avanza in maniera frazionale, arrivando a 9.188,58 punti. In ribasso il Nikkei 225 (-0,98%); in denaro l’indice cinese (+1,08%).

Seduta al ribasso per le principali borse del Vecchio Continente. Tiene invece la piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità. Pensosa Francoforte, con un calo frazionale dello 0,43%; giornata fiacca per Londra, che segna un calo dello 0,28%; tentenna Parigi, con un modesto ribasso dello 0,38%.

Peggiore tra i settori, sensibili ribassi si manifestano nel comparto vendite al dettaglio, che riporta una flessione di -1,94%. Ribasso scomposto per Unieuro, che esibisce una perdita secca del 7,49% sui valori precedenti.

È previsto domani dall’Unione Europea l’annuncio sia del PMI manifatturiero, che del PMI composito. Si attende dagli Stati Uniti la diffusione delle Scorte di Petrolio, previsto questo pomeriggio. Domani, in Giappone l’agenda prevede il dato sul PMI manifatturiero.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 23 gennaio 2020