Buongiorno dalla Borsa 23 gennaio 2019

(Teleborsa) – Seduta in calo per Wall Street, che retrocede dell’1,22% e chiude a 24.404,5 punti. Affonda sul mercato l’indice dei titoli tecnologici USA, che esibisce un -2,03% e chiude la seduta a 6.646,8 punti. Giornata fiacca per Tokyo, che porta a casa un modesto -0,14%, terminando le negoziazioni a 20.593,7 punti. Non si allontana dalla parità Shenzhen, che mostra un deludente +0,09%, archiviando la seduta a 7.523,8 punti.

Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Sostanzialmente debole Francoforte, che registra una flessione dello 0,66%; contrazione moderata per Londra, che soffre un calo dello 0,66%; si muove sotto la parità Parigi, evidenziando un decremento dello 0,52%.

Peggiore tra i settori, sensibili ribassi si manifestano nel comparto tecnologia, che riporta una flessione di -1,51%. Sottotono STMicroelectronics, che passa di mano con un calo dell’1,84%.

È previsto domani dall’Unione Europea l’annuncio sia del PMI composito, che del PMI manifatturiero. Si attende domani dal Giappone e dagli Stati Uniti la diffusione del PMI manifatturiero.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 23 gennaio 2019