Buongiorno dalla Borsa 22 gennaio 2021

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street, che archivia la sessione sui livelli della vigilia con il Dow Jones che si ferma a 31.176,01 punti; al contrario, il Nasdaq 100 termina la giornata in aumento dello 0,82%.

Tokyo porta a casa un calo dello 0,44%, con chiusura a 28.631,4 punti. Ottima performance per Shenzhen (+1,95%), che archivia la giornata a 15.520,6 punti.

Giornata complessivamente negativa per le borse di Eurolandia, che scambiano con il segno meno, zavorrate da Piazza Affari che fa decisamente peggio. Discesa modesta per Francoforte, che cede un piccolo -0,6%; pensosa Londra, con un calo frazionale dello 0,31%; seduta negativa per Parigi, che mostra una perdita dello 0,72%.

Il settore petrolio, con il suo -1,90%, si attesta come peggiore del mercato. Sottotono Saipem, che passa di mano con un calo del 3,22%.

Pubblicate le Vendite al Dettaglio del Regno Unito, pari a 0,3%. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio delle Scorte di Petrolio. I mercati sono in attesa dell’Indice IFO della Germania, in previsione lunedì. Si attende dal Regno Unito la diffusione del Tasso di Disoccupazione, previsto martedì.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 22 gennaio 2021