Buongiorno dalla Borsa 19 marzo 2020

(Teleborsa) – Pioggia di vendite sul listino USA, che termina con una pesante flessione del 6,30%; sulla stessa linea, si abbattono le vendite sul Nasdaq 100, che chiude la giornata a 7.175,18 punti, in forte calo del 4,00%. In rosso il Nikkei 225 (-1,04%), come l’indice cinese (-1,70%).

La Borsa milanese splende sui principali listini europei, che mostrano buoni guadagni. Piccola perdita per Francoforte, che scambia con un -0,62%; spicca la prestazione negativa di Londra, che scende dello 0,71%; bilancio decisamente positivo per Parigi, che vanta un progresso dell’1,29%.

Risultato positivo a Piazza Affari per il settore telecomunicazioni, con un +5,65% sul precedente. Brillante rialzo per Telecom Italia, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 5,73%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, in Giappone, pubblicato il dato sull’ Indice di Attività Complessiva, pari a 0,8%.
Sempre in Giappone, annunciati i Prezzi al Consumo, pari a 0,4%. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione del PhillyFed e del Leading indicator.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 19 marzo 2020