Buongiorno dalla Borsa 12 giugno 2019

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street, che archivia la sessione sui livelli della vigilia con il Dow Jones che si ferma a 26.048,51 punti; sulla stessa linea, rimane intorno alla linea di parità il Nasdaq 100, che chiude la giornata a 7.513,85 punti. Sotto la parità il Nikkei 225, che mostra un calo dello 0,35%; in netto miglioramento l’indice cinese (+3,74%).

Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei, colpiti da vendite sparse. Bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,92%; piccola perdita per Londra, che scambia con un -0,46%; giornata fiacca per Parigi, che segna un calo dello 0,59%.

Il settore materie prime, con il suo -1,28%, si attesta come peggiore del mercato. Composto ribasso per Tenaris, in flessione dell’1,51% sui valori precedenti.

Distribuito il dato sui Prezzi al Consumo della Cina, pari a 2,7%. In Giappone, pubblicati gli Ordini macchinari core, pari a 5,2%. I mercati sono in attesa delle Scorte di Petrolio degli Stati Uniti, in previsione questo pomeriggio. Domani, in Germania l’agenda prevede il dato sui Prezzi al Consumo.

Buongiorno dalla Borsa 12 giugno 2019