Buongiorno dalla Borsa 11 settembre 2020

(Teleborsa) – Scambi in ribasso per la Borsa di New York, che accusa una flessione dell’1,45% sul Dow Jones; sulla stessa linea, il Nasdaq 100 è crollato del 2,12%, scendendo fino a 11.154,12 punti.

Tokyo amplia la performance positiva dello 0,74% e chiude a 23.406,5 punti. Seduta in calo per Shenzhen, che retrocede dello 0,92% e chiude a 12.742,8 punti.

Modesta diminuzione per la Borsa di Milano, mentre tiene sui valori precedenti il resto dell’Europa. Trascurata Francoforte, che resta incollata sui livelli della vigilia; incolore Londra, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente; nulla di fatto per Parigi, che passa di mano sulla parità.

Il settore materie prime, con il suo -1,04%, si attesta come peggiore del mercato. Andamento annoiato per Tenaris, che scambia in ribasso dello 0,78%.

In Spagna annunciati i Prezzi al Consumo pari a -0,5%. In Germania, lo stesso dato si attesta su 0%. I mercati sono in attesa dei Prezzi al Consumo degli Stati Uniti, in previsione questo pomeriggio. In Unione Europea lunedì i mercati sono in attesa della Produzione industriale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 11 settembre 2020