Buongiorno dalla Borsa 11 gennaio 2021

(Teleborsa) – Nessuna variazione significativa in chiusura per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 31.097,97 punti; al contrario, giornata di guadagni per il Nasdaq 100, che termina la giornata a 13.105,2 punti.

La Borsa di Tokyo è chiusa per festività. Shenzhen segna un mediocre calo dello 0,24%, terminando gli scambi a 15.319,3 punti.

Seduta al ribasso per le principali borse del Vecchio Continente. Tiene invece la piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità. Sottotono Francoforte che mostra una limatura dello 0,41%; trascurata Londra, che resta incollata sui livelli della vigilia; ferma Parigi, che segna un quasi nulla di fatto.

Il settore automotive, con il suo -0,70%, si attesta come peggiore del mercato. Rosso per Immsi, che sta segnando un calo dell’1,48%.

Annunciati i Prezzi al Consumo della Cina, pari a 0,2%. Si attende mercoledì dall’Unione Europea e dall’Italia la diffusione della Produzione industriale. Si attende ancora dall’Italia la diffusione delle Vendite al Dettaglio, previsto domani.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 11 gennaio 2021