Buongiorno dalla Borsa 10 marzo 2020

(Teleborsa) – Giornata nera per la Borsa di New York, che affonda con una discesa del 7,79%; sulla stessa linea, profondo rosso per il Nasdaq 100, che si ferma a 7.948,03 punti, in netto calo del 6,83%. Positivo il Nikkei 225 (+0,85%), come l’indice cinese (2,65%).

Seduta congelata per la Borsa di Milano, che si conferma stabile mentre l’Europa ottiene consistenti guadagni. Bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,79%; sostenuta Londra, con un discreto guadagno dell’1,25%; buona performance per Parigi, che cresce dell’1,19%.

In buona evidenza a Milano il comparto chimico, con un +4,27% sul precedente. Prepotente rialzo per Aquafil, che mostra una salita bruciante del 7,97% sui valori precedenti.

In Francia annunciata la Produzione industriale, pari a 1,2%. In Cina, pubblicati i Prezzi al Consumo con valore pari a 5,2%.

Stamattina si attende dall’Unione Europea l’annuncio sul PIL, e dall’Italia la diffusione della Produzione industriale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 10 marzo 2020