Buongiorno dalla Borsa 1 settembre 2020

(Teleborsa) – Sessione negativa per Wall Street, con il Dow Jones che lascia sul parterre lo 0,78%; al contrario, in rialzo il Nasdaq 100, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 12.110,7 punti.

Non si allontana dalla parità Tokyo, che mostra un deludente -0,01%, archiviando la seduta a 23.138,1 punti. Shenzhen segna un mediocre calo dello 0,67%, terminando gli scambi a 13.758,2 punti.

Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. Si muove in modesto rialzo Francoforte, evidenziando un incremento dello 0,64%; tentenna Londra, con un modesto ribasso dello 0,28%; bilancio positivo per Parigi, che vanta un progresso dello 0,46%.

Risultato positivo a Piazza Affari per il settore alimentare, con un +1,51% sul precedente. Aggressivo avvitamento per la Doria, che tratta in perdita dello 0,00% sui valori precedenti.

Annunciati in Giappone il dato sul PMI manifatturiero, pari a 47,2 punti, e il dato sul Tasso di Disoccupazione, che si attesta su 2,9%. Sono previsti stamattina dalla Germania l’annuncio del Tasso di Disoccupazione, e dall’Unione Europea quello dei Prezzi al Consumo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buongiorno dalla Borsa 1 settembre 2020