Buona la prima per Wall Street

(Teleborsa) – Buon avvio di ottava per Wall Street, sostenuta dall’ottimismo per laripresa delle trattative commerciali tra Stati Uniti e Cina, protagoniste di una guerra sui dazi che da mesi turba i mercato finanziari. 

Sulle prime battute il Dow Jones avanza dello 0,37% a 25.764,21 punti, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata giovedì scorso. Segno più anche per lo S&P-500 +0,25% e per il Nasdaq 100 (+0,16%).

Vuota l’agenda macroeconomica mentre sale l’attesa per l’appuntamento clou della settimana, ossia la pubblicazione dei Verbali dell’ultimo meeting del FOMC – prevista per mercoledì – che potrebbe confermare l’intenzione della Federal Reserve di procedere con un nuovo aumento dei tassi di interesse nella riunione di settembre.

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto materiali. Il settore utilities, con il suo -0,45%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Nike (+1,81%), Pfizer (+1,19%), Johnson & Johnson (+1,03%) e Dowdupont (+0,84%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Intel, che cede lo 0,76%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, American Airlines (+2,17%), Jd.Com (+1,99%), Ulta Beauty (+1,58%) e Netease (+1,21%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Tesla Motors, che lascia sul parterre il 2,87%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buona la prima per Wall Street