Buona la prima per le Borse asiatiche. Tokyo chiusa per festività

(Teleborsa) – Il 2018 inizia all’insegna degli acquisti per le principali Borse asiatiche, oggi orfane di Tokyo, che resterà chiusa per festività sia oggi, 2 gennaio, che domani.

Di un certo aiuto l’inatteso balzo del PMI manifatturiero cinese, ma anche i rumors di stampa secondo cui il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, sarebbe aperto al dialogo con la Corea del Sud in merito alla partecipazione di quest’ultima ai giochi olimpici invernali che si disputeranno a Pyongyang.

In Cina Shanghai riporta un guadagno dello 0,85%, Shenzhen dello 0,90%. In corsa Hong Kong con una risalita di quasi due punti percentuali.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Jakarta avanza dello 0,83%, Taiwan dello 0,64%. Robusta anche Singapore (+0,80%) mentre Bangkok guadagna mezzo punto percentuale. In controtrend Kuala Lumpur che invece cede lo 0,82%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buona la prima per le Borse asiatiche. Tokyo chiusa per festività