Bufera sulla Giunta di Virginia Raggi. Lasciano anche i vertici di ATAC E AMA

(Teleborsa) – E’ caos al Campidoglio sulla Giunta di Virginia Raggi. Dopo le dimissioni del capo di gabinetto Carla Raineri e l’assessore al bilancio Marcello Minenna, lasciano l’incarico anche i vertici dell’ATAC, l’azienda di trasporto pubblico di Roma, e il neo presidente dell’AMA, Azienda Municipalizzata di Roma per la raccolta e le gestione dei rifiuti.

Si sono dimessi Marco Rettighieri, direttore generale dell’ATAC e Armando Brandolese, amministratore unico.

“Abbiamo dato l’anima e adesso viviamo un forte malessere. Non voglio parlare male di nessuno ma mi auguro che i prossimi vertici riceveranno più rispetto di noi”. E’ quanto ha dichiarato dal direttore generale di ATAC durante la conferenza stampa convocata dopo l’annuncio delle dimissioni.

Alessandro Solidoro, Amministratore Unico dell’AMA lascia il suo posto a seguito delle dimissioni dell’Assessore al Bilancio Marcello Minenna, poiché ha “ritenuto venute meno le condizioni per l’incarico affidatogli”.

Intanto Virginia Raggi  affida ad un post su Facebook  le sue motivazioni: “Trasparenza. È uno dei valori che ci contraddistingue e che perseguiamo. Per questo motivo abbiamo deciso di chiedere un parere all’ANAC, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, su tutte le nomine fatte finora dalla Giunta. Una richiesta per garantire il massimo della trasparenza: il “palazzo” deve essere di vetro, tutti i cittadini devono poter vedere cosa accade dentro. Questo è il M5S”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bufera sulla Giunta di Virginia Raggi. Lasciano anche i vertici di ATA...