BTP Italia collocato per 5,2 miliardi: a Istituzionali vanno 3 miliardi

(Teleborsa) – Bene l’asta del nuovo BTP Italia, assegnato per complessivi 5,2 miliardi di euro, anche se agli Istituzionali è andata una fetta di 3 miliardi di euro. 

Il nuovo Btp Italia, scadenza 24 ottobre 2024, indicizzato all’inflazione e dedicato al pubblico Retail, è giunto alla decima edizione. In base agli ordini è stata fissata una cedola minima garantita (reale) pari a 0,35%, pagato in due cedole semestrali.

L’importo emesso pari a oltre 5,2 miliardi coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto validamente conclusi alla pari sul mercato MOT di Borsa Italiana, attraverso BNP Paribas e Monte dei Paschi di Siena Capital Services. Il periodo di collocamento è iniziato il giorno 17 ottobre e si è concluso alle ore 11 della giornata odierna.

Nella prima fase del periodo di collocamento dedicata ad investitori retail, chiusa ieri 19 ottobre, sono stati conclusi 31.019 contratti per un controvalore pari a 2,2 miliardi di euro. Nella seconda fase dedicata a investitori istituzionali, che si è aperta e conclusa nella giornata odierna, il numero delle proposte di adesione pervenute ed eseguite è stato pari a 293 per un controvalore emesso pari a 3 miliardi di euro, a fronte di un totale richiesto pari a 3,3 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BTP Italia collocato per 5,2 miliardi: a Istituzionali vanno 3 miliard...