BTP in corsa con rendimento e Spread ai minimi su esiti elettorali

(Teleborsa) – Corrono i titoli di stato italiani e crollano i rendimenti grazie al ridursi del rischio, determinato dagli esiti elettorali rassicuranti delle amministrative in moltissimi comuni italiani.

Il risultato della prima tornata da visto colare a picco le forze anti europeiste come il Movimento 5 Stelle che è naufragato nelle grandi città, con conseguente riduzione del rischio che si vada alle elezioni anticipate. 

Un risultato in linea con il mutamento del sentiment nel resto d’Europa: il primo turno delle elezioni legislative francesi ha visto rafforzarsi il partito del filo-europeista Macron, mentre scotta la poltrona della Premeir separatista Theresa May in Gran Bretagna.

I titoli di stato italiani sono letteralmente schizzati, con il rendimento del benchmark a 10 anni, scadenza gennaio 2027, che si porta al 2,01%. Lo Spread tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco parallelamente si riduce, attestandosi a 177 punti base con una riduzione di 10 punti rispetto alla chiusura di venerdì scorso.

Cola a picco anche lo spread fra il titolo francese e quello tedesco, che scivola a 35 punti base, con un rendimento dell’OAT decennale allo 0,60%. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BTP in corsa con rendimento e Spread ai minimi su esiti elettorali