BTP Futura, primo giorno collocamento con ordini sotto il miliardo

(Teleborsa) – Il BTP Futura chiude il suo primo giorno di collocamento sul mercato MOT di Borsa Italiana con ordini di poco inferiori a 1 miliardo di euro, in calo rispetto alle precedenti emissioni del titolo di stato dedicato alla clientela retail. Gli ordini sono ammontati a 957,8 milioni di euro, per circa 27mila contratti conclusi, a fronte di un quantitativo di quasi 2,3 miliardi raccolto dalla precedente emissione su un totale di 5,5 miliardi raccolti.

La raccolta degli ordini, direttamente sul mercato dedicato alle obbligazioni di Borsa Italiana, proseguirà fino a venerdì 12 novembre, salvo chiusura anticipata, ma non prima del terzo giorno che cade mercoledì 10 novembre.

Il titolo a 12 anni viene offerto alla pari ad un prezzo di 100. Il rendimento offerto segue un meccanismo di step-up che prevede una revisione alla fine del quarto anno ed un’altra alla fine dei primi 8 anni. In ogni caso esistono dei tassi minimi garantiti che verranno rivisti in base alla domanda pari allo 0,75% dal 1° al 4° anno, all’1,25% dal 5° all’8° anno ed all’1,70% dal 9° al 12° anno.

Come da tradizione è previsto un doppio premio fedeltà per chi deterrà il titolo alle due scadenze previste: alla fine dei primi otto anni si avrà diritto a un premio intermedio pari al 40% della media del tasso di crescita del PIL nominale registrato dall’ISTAT nei primi otto anni di vita del titolo, con un minimo dello 0,4% del capitale investito, fino ad un massimo dell’1,2%; alla scadenza finale verrà corrisposto un premio finale che includerà due componenti, la prima pari al restante 60% della media del tasso di crescita del PIL registrato nei primi otto anni del titolo, con un minimo dello 0,6% fino ad un massimo dell’1,8%, la seconda pari al 100% della media del tasso di crescita del PIL registrato dall’ISTAT dal nono al dodicesimo anno, con un minimo dell’1% ed un massimo del 3% del capitale investito.

Sul BTP Italia non vengono applicate commissioni e non è soggetto al pagamento di tassa di successione. E’ prevista poi la tassazione agevolata del 12,5% come per tutti i titoli di stato.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

BTP Futura, primo giorno collocamento con ordini sotto il miliardo