Brunello Cucinelli vola sulle ali delle vendite semestrali

(Teleborsa) – Seduta euforica per Brunello Cucinelli che corre a Piazza Affari, mostrando una crescita del 5,51% a 34,45 euro. A dare una spinta al titolo i risultati preliminari relativi alle vendite del primo semestre che si sono chiusi con ricavi netti a 269,5 milioni di euro, +9% a cambi correnti (+11,9% a cambi costanti) rispetto ai 247,2 milioni del 30 giugno 2017.

Crescita delle vendite sia nei Mercati Internazionali, pari al +9,8%, sia nel Mercato Italiano, in salita del +4,9%. Fatturato in aumento in tutte le aree geografiche: Italia +4,9%, Europa +12%, Nord America +2,5% (incremento “high single digit”a cambi costanti), Greater China +35,2%, Resto del Mondo +9,7%. Incremento delle vendite in tutti i canali distributivi: retail +7,1%, monomarca wholesale +12,4%, multimarca wholesale +10,7%.

“Non possiamo che esprimere grande soddisfazione per i risultati di fatturato di metà anno e, vista la qualità delle vendite, possiamo immaginare un altro anno dove gli obiettivi di ulteriore crescita garbata, costante ma comunque a doppia cifra, potranno essere colti”. E’ così che Brunello Cucinelli, Presidente e Amministratore Delegato del gruppo omonimo, ha commentato i conti.

Brunello Cucinelli vola sulle ali delle vendite semestrali