Brunello Cucinelli, ricavi primo semestre: +8,1%

(Teleborsa) – Brunello Cucinelli ha chiuso il primo semestre dell’anno con ricavi pari a 291,4 milioni di Euro, in aumento dell’8,1% a cambi correnti (+7,2 % a cambi costanti ) rispetto ai 269,5 milioni di Euro dello scorso anno.

L’Ebitda raggiunge i 49,9 milioni di euro, con una crescita del 7,9% rispetto ai 46,2 milioni di Euro al 30 giugno 2018 e una marginalità del 17,1%, in linea con lo scorso anno.

L’Utile Netto normalizzato, che esclude i benefici fiscali derivante dal c.d. ”Patent Box”, è pari a 22,8 milioni di Euro, rispetto ai 23,8 milioni di Euro del 30 giugno 2018, in presenza di un tax rate del 31,1 7 28,5 lo scorso semestre.

Quanto all’outlook “siamo pienamente soddisfatti dei risultati del primo semestre, sia in relazione alle performance finanziarie, sia per quanto riguarda l’immagine che la positività sul brand – si legge nella nota dei conti -. Giunti a fine agosto, possiamo con grande serenità e fiducia immaginare un 2019 particolarmente positivo con un incremento del fatturato in linea con le nostre attese di lungo periodo dove immaginiamo una crescita annua dell’8%, che ci porterà a raddoppiare le vendite nei prossimi 10 anni. In considerazione dell’andamento del business molto interessante, attendiamo per il 2019 un incremento più che proporzionale della marginalità Ebitda, con utili sani e in crescita”.

Brunello Cucinelli, ricavi primo semestre: +8,1%