Brunello Cucinelli paga la bocciatura di Jefferies

(Teleborsa) – Brunello Cucinelli in profondo rosso a Piazza Affari, mostrando una perdita del 3,28% sui valori precedenti. La casa di moda italiana, che ha annunciato risultati semestrali in crescita, risente della revisione al ribasso del giudizio di Jefferies. Gli analisti hanno tagliato la raccomandazione da buy a hold, indicando che la crescita non può continuare al lungo. Migliorato invece il prezzo obiettivo da 32 euro a 39 euro.

La trendline del titolo su base settimanale si muove parallelamente a quella del FTSE Italia All-Share, ad evidenza del fatto che il movimento del re del cachemire subisce la pressione del mercato a cui fa riferimento, piuttosto che di eventi legati al titolo stesso.

La tendenza di breve di Brunello Cucinelli è in rafforzamento con area di resistenza vista a 39,73 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 35,93. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 43,53.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading. (A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brunello Cucinelli paga la bocciatura di Jefferies