British Airways, sarà un altro 747 a “indossare” la terza “livrea storica” per centenario

(Teleborsa) – Un secondo Boeing 747-400, il mitico Jumbo, sarà il terzo aereo scelto da British Airways, dipinto nell’iconico “Landor design”, a ottenere la terza livrea storica scelta per celebrare il centenario della compagnia. Dopo l’altro 747 già dipinto con i colori BOAC e l’A319 ora in irlanda per essere riverniciato con le insegne BEA.

L’annuncio giunge dopo che molte persone si sono ritrovate entusiaste per vedere la prima livrea della serie, appunto il Boeing 747-400 con colori British Overseas Airways Corporation (BOAC), che atterrato a London Heathrow la scorsa settimana e i molti consensi alla notizia della scelta di un Airbus A319 di essere dipinto con la livrea British European Airways (BEA).

Il Boeing secondo B747-400, marche di registrazione G-BNLY, è entrato nella “IAC paint bay a Dublin Airport” all’inizio di questa settimana, dove sarà ridipinto con la Landor livery, che adornò la flotta British Airways dal 1984 al 1997. Le caratteristiche del design includono lo stemma British Airways con il motto To Fly To Serve, mentre sulla deriva è presente una sezione stilizzata dell’Union Flag. Sarà anche ribattezzato “City of Swansea”, nome che l’aereo aveva quando in origine sfoggiava il Landor design. La livrea presenta anche il logo del centenario della compagniea, che è orgogliosamente esposto su tutti gli aerei con heritage livery.

G-BNLY rientrerà a Heathrow nel corso di marzo per volare subito verso le destinazioni a lungo raggio servite dai Boeing 747 della flotta della compagnia di bandiera britannica. La livrea resterà sull’aeromobile fino a che non verrà ritirato, come previsto, nel 2023. L’aeromobile può essere seguito utilizzando Flightradar24, che includerà un’immagine speciale della livrea.

“Questo annuncio segue l’avvincente arrivo del nostro aereo 747 BOAC – ha dichiarato Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways – e l’imminente presentazione del più piccolo Airbus 319 nei colori BEA. La passione e l’orgoglio che abbiamo riscontrato finora per le nostre livree storiche, sia da parte dei clienti che dei colleghi, sono state fenomenali. Siamo davvero entusiasti di annunciare Landor come ultima livrea iconica della flotta, come parte delle nostre celebrazioni per il centenario, e siamo sicuri che questa eccitazione si rifletterà in tutto il mondo”.

Le livree storiche Landor, BEA e BOAC fanno parte di una serie speciale per festeggiare il centenario di British Airways, in quanto la compagnia celebra il suo passato guardando al futuro. Un final replica design verrà svelato a tempo debito, mentre tutti i nuovi velivoli che entreranno nella flotta, incluso il nuovissimo A350, continueranno a ricevere l’attuale Chatham Dockyard design.

L’attività del centenario si sta svolgendo a fianco dell’attuale investimento di 5,5 miliardi di sterline della compagnia aerea per i clienti. Questo include l’installazione del miglior Wi-Fi in ogni posto, equipaggiando 128 aerei a lungo raggio con nuovi interni e prendendo in consegna 72 nuovi velivoli. La compagnia aerea introdurrà anche un nuovo sedile Club World con accesso diretto al corridoio entro la fine dell’anno.

British Airways, sarà un altro 747 a “indossare” la terza...