Brillante Wall Street con trimestrali

(Teleborsa) – Bilancio positivo attorno al giro di boa per la borsa di Wall Street con gli investitori che guardano ai risultati trimestrali annunciati da alcune big societarie, in una seduta povera di spunti dal fronte macroeconomico.

Tra gli indici statunitensi, scambia in deciso rialzo il Dow Jones (+2,41%), che raggiunge i 23.954,38 punti; sulla stessa linea, si muove con il vento in poppa lo S&P-500, che arriva a 2.842,59 punti. Ottima la prestazione del Nasdaq 100 (+4,3%), come l’S&P 100 (3,2%).

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti beni di consumo secondari (+4,25%), beni di consumo per l’ufficio (+4,04%) e informatica (+3,97%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -0,50%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+5,21%), Home Depot (+5,12%), Microsoft (+4,73%) e Johnson & Johnson (+4,66%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su United Technologies, che continua la seduta con -5,72%.

Tonfo di American Express, che mostra una caduta del 3,19%.

Lettera su JP Morgan, che registra un importante calo del 2,85% dopo aver riportato un calo dell’utile trimestrale.

Affonda Boeing, con un ribasso del 2,39%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Tesla Motors (+13,08%), Autodesk (+8,35%), Monster Beverage (+6,65%) e Fastenal (+6,23%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Fiserv, che ottiene -0,99%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brillante Wall Street con trimestrali