Brillante Piazza Affari con l’Europa

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee sugli sviluppi positivi nelle trattative commerciali tra Stati Uniti e Cina. Sul mercato USA, andamento moderatamente positivo per l’S&P-500.

L’Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,115. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,46%. Giornata di forti guadagni per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in rialzo del 2,14%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +135 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,00%.

Tra gli indici di Eurolandia denaro su Francoforte, che registra un rialzo dell’1,35%, bilancio decisamente positivo per Londra, che vanta un progresso dello 0,92%, e buona performance per Parigi, che cresce dell’1,08%.

Scambi in forte rialzo per la Borsa milanese, con il FTSE MIB, che mette a segno un guadagno dell’1,64%, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata giovedì scorso; sulla stessa linea, avanza con forza il FTSE Italia All-Share a 25.319 punti. Sale il FTSE Italia Mid Cap (+1,02%), come il FTSE Italia Star (1,3%).

In buona evidenza a Milano i comparti automotive (+4,56%), bancario (+1,98%) e beni industriali (+1,86%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Ferrari (+6,51%) sul rialzo dei target per il 2019, CNH Industrial (+4,50%) in attesa di sviluppi sul dossier PSA, Leonardo (+3,99%) e Saipem (+3,77%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Amplifon -1,04%.

Deludente Juventus, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Datalogic (+10,60%), Brembo (+6,24%), De’ Longhi (+6,04%) e Carel Industries (+4,12%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Sias, che ottiene -2,36%.

Vendite su Salini Impregilo, che registra un ribasso dell’1,86%.

Seduta negativa per ASTM, che mostra una perdita dell’1,74%.

Fiacca Autogrill, che mostra un piccolo decremento dello 0,68%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brillante Piazza Affari con l’Europa