Brillante Piazza Affari con il resto d’Europa

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee, che seguono l’ottima chiusura di Wall Street, mentre prosegue la stagione delle trimestrali.

Sul mercato valutario, l’Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,04%. Sessione debole per l’oro, che scambia con un calo dello 0,62%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+1,25%), raggiunge 54,22 dollari per barile.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +113 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,60%.

Tra le principali Borse europee si muove in territorio positivo Francoforte, mostrando un incremento dell’1,35%, bilancio positivo per Londra, che vanta un progresso dello 0,66%, e vola Parigi, con una marcata risalita dell’1,87%. Piazza Affari continua la sessione in rialzo, con il FTSE MIB che avanza a 22.110 punti; sulla stessa linea, giornata di guadagni per il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 24.112 punti.

Automotive (+2,75%), servizi finanziari (+1,88%) e alimentare (+1,72%) in buona luce sul listino milanese.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+3,69%), Exor (+3,15%), Stellantis (+2,95%) e Saipem (+2,90%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su DiaSorin, che prosegue le contrattazioni a -1,00%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Datalogic (+4,24%), Fincantieri (+3,64%), Sesa (+3,45%) e Brunello Cucinelli (+3,25%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Sanlorenzo, che continua la seduta con -1,58%.

Tentenna Falck Renewables, con un modesto ribasso dello 0,63%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brillante Piazza Affari con il resto d’Europa