Brillante il listino americano

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street come peraltro atteso visto l’andamento tonico dei future sugli indici statunitensi. A fare da assist ai corsi azionari contribuisce la ripresa dei colloqui USA-Cina sul commercio. Sullo sfondo resta la questione Brexit che la vigilia ha affossato i listini azionari mondiali sulla notizia del rinvio del voto al Parlamento UK.

Sul fronte macroeconomico, sono stati pubblicati i dati sui prezzi alla produzione, adottati dalle fabbriche statunitensi, che hanno evidenziato un rallentamento nel mese di novembre.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones mostra un aumento dell’1,39%; sulla stessa linea, lo S&P-500 guadagna l’1,35% rispetto alla seduta precedente, scambiando a 2.673,39 punti. In denaro il Nasdaq 100 (+1,41%), come l’S&P 100 (1,3%).

materiali (+2,29%), beni di consumo secondari (+1,73%) e beni industriali (+1,71%) in buona luce sul listino S&P 500.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Dowdupont (+2,98%), Caterpillar (+2,95%), Nike (+2,72%) e Goldman Sachs (+2,61%).

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Nxp Semiconductors N.V (+5,28%), Lam Research (+3,87%), Xilinx (+3,80%) e Ctrip.Com International (+3,22%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brillante il listino americano